Susanna Aleksandra Veldi

Canto Pop, Jazz e tecniche vocali

Insegna in: inglese, finlandese ed estone

Estonia flag.png
Finnish flag.jpg
English flag.png

Susanna Aleksandra è una cantante e compositrice jazz. Il suo percorso musicale inizia all'età di 6 anni prendendo lezioni di pianoforte e fondando il suo primo gruppo jazz a 17. Conseguito il triennio in Jazz presso la prestigiosa Sibelius Academy di Helsinki (Finlandia), sta ora completando il biennio presso la medesima accademia sotto la guida dei Masestri Jukkis Uotila e Aija Puurtinen. Oltre alla specializzazione in Jazz Performance, sta inoltre approfondendo lo studio della didattica e del teatro musicale, arricchendo così ulteriormente la sua formazione con un'estesa varietà di strumenti sia pedagogici che artistici.

Nella Primavera 2020, ha ricevuto una borsa di studio per la USC Thornton School of Music di Los Angeles, dove ha avuto l'onore di studiare con la cantante jazz Sara Gazarek (due volte nominata ai Grammy) e il voice coach dei membri dei Destiny's Child, MzLyndia Johnson.

Susanna Aleksandra ha partecipato a diversi corsi promossi dalla Global Music Foundation, studiando con la diva del jazz Deborah Brown, René Marie (nominato ai Grammy), Pete Churchill e Guillermo Rozenthuler, frequentando inoltre le masterclass guidate da Bob Stoloff, Carmen Lundy, Sinne Eeg, Aron Goldberg, Chico Pinheiro, Tim Hagans, Bruce Barth, tra gli altri.

Come musicista jazz, Susanna Aleksandra vanta una carriera internazionale. Collabora regolarmente con musicisti jazz di prim'ordine, tra cui  il pianista Joonas Haavisto (artista Steinway), ed Holger Marjamaa (pianista di Chris Botti).  Si è esibita con il leggendario Igor Butman Quartet e il polistrumentista russo David Goloshokin.

Ha inoltre condiviso palcoscenici con Robert Hurst, Peter Bernstein, Chico Pinheiro, Mitchell Long (chitarrista dei Melody Gardot) e molti altri ancora.

Il suo album di debutto "Miracles", con musiche originali da lei stessa composte, è stato pubblicato nel 2015 e il suo secondo album "Souls of the Night" è stato pubblicato in Giappone nel 2020.